20 Giugno 2020

La Casa Salesiana Istituto Gesù Nazareno delle Salesiane di Don Bosco, con sede in Roma, fu riconosciuta con R. decreto il 26 settembre 1942. Tale Ente istituisce a Ladispoli nel 1957 una Comunità Religiosa. Dal 1953 al 1957 funzionò come colonia per pensionanti e suore, provvedendo anche alla refezione delle bambine ospiti durante l’anno, nell’Istituto delle Figlie di Maria Ausiliatrice a Roma. Nell’ottobre 1957, la casa cominciò a funzionare con le seguenti opere: Orfanotrofio e Scuola elementare di recupero per le bambine assistite dall’ENAOLI, Scuola di lavoro per esterne e Oratorio Festivo. Nel gennaio del 1972 fu avviato un Corso Professionale per Segretaria d’Azienda. Nel 1984 si chiuse la Scuola Materna e nel 1985 si trasformò il terreno attiguo alla casa in campo sportivo, inaugurando così il Centro Giovanile. Nel 1992 viste le esigenze del territorio e sollecitata dalle richieste dei Servizi Sociali, la Comunità dà inizio al Centro Diurno Pe

Marta Rossi

Mi sono laureata in Scienze della Comunicazione alla Lumsa di Roma con una tesi sul giornalismo nel terzo mondo (caso analizzato: Radio Don Bosco dei salesiani in Madagascar). Mentre frequentavo gli ultimi due anni di corso, ho seguito la scuola di giornalismo dell’Università e ho superato l’esame di Stato per giornalisti professionisti. Sempre durante l’università,