Dal Guatemala l’aggiornamento di don Giampiero De Nardi

Don Giampiero De Nardi, salesiano missionario in Guatemala nella regione di Petèn, ci ha inviato questa lettera per aggiornarci sulle novità della sua parrocchia. L’associazione Cerchi D’Onda onlus collabora dal 2013 con don Giampiero per finanziare e sostenere i suoi progetti a favore della popolazione.

Ecco la lettera:

“Il 10 febbraio 2017 ci hanno visitato due volontari di ACNUR, l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati, è venuto a visitare la nostra parrocchia e i nostri giovani. Stanno iniziando un progetto di promozione del ruolo dei giovani nella costruzione della pace e per questo hanno cercato un gruppo giovanile impegnato in processi di pace. Avendo visitato la casa del migrante e avendo saputo dell’impegno che i nostri giovani hanno profuso in alcune attività di promozione della casa del migrante e sapendo che è il gruppo giovanile più grande della Diocesi, ci hanno contattato per avere un incontro con loro. Un onore rappresentare i giovani del Petèn davanti a Paige Jonnies e Alessandro Cacciapuoti inviati da ACNUR. Un altro attestato di stima al nostro movimento giovanile che cresce ogni giorno di più.

Ripresi i lavori al centro giovanile
Ripresi con la fine delle pioggie i lavori per la costruzione dello stadio nel centro giovanile, ora che è tutto appianato manca solo mettere la terra per l’erba e piantare l’erba perché il centro giovanile abbia finalmente il suo campo di calcio

La festa di Don Bosco
Quest’anno la festa di don bosco è stata particolarmente sentita dai giovani di san Benito perchè al contrario degli anni precedenti sono stati loro i veri protagonisti, animando la novena e tutte le attività del padre e maestro della gioventù che sicuramente ne è stato felice.

 

Assemblea del Vicariato Apostolico del Peten
La Assemblea di inizio anno del Vicariato si è svolta nel nostro salone nuovo. Mons Alvaro Ramazzini famoso per le sue posizioni a difesa della gente oppressa nella Diocesi di San Marcos ci ha presentato la situazione del paese, dandoci una illuminazione a partire della Dottrina Sociale della Chiesa.

Formazione spirituale del Deportivo Don Bosco
Non solo calcio, ma valori e incontro con Cristo alla base della nostra squadra di calcio.

Il primo giorno di catechismo della prima comunione
Iniziano di nuovo le attività tradizionali!

Il nostro saluto alla nostra volontaria Celia
Celia ha terminato il suo periodo di volontariato con noi che è durato cinque mesi circa.

E per finire una preghiera
Questi giovani nella foto accanto a Don Bosco sono i quattro aspiranti e il tirocinante che il Signore ci ha affidato. Vi chiedo di pregare per loro perché il Signore gli illumini la strada e li faccia essere segno dell’amore di predilezione che Dio ha per i giovani… insomma che siano i nuovi don Bosco per tanti giovani del Centro America!

un caro saluto in Don Bosco

Don Giampiero